Dal 12 marzo in mostra al Castello di Masnago

Postato il Aggiornato il

INVITO_CARTA_DEF_PROFILI.indd

CATALOGO INTERIORE DEL CONTEMPORANEO

Il corpo e il luogo

a cura di Daniela Giordi

Museo civico d’arte moderna e contemporanea del Castello di Masnago

Via Cola di Rienzo 42 – VARESE

Inaugurazione sabato 12 marzo ore 17,30 – fino 8 maggio 2016

http://www.varesecultura.it

http://www.abf-ph.com

Il corpo e il luogo, volta a indagare, attraverso l’opera di 17 artisti, la figura umana in riferimento all’indagine del “sé” e la rappresentazione degli spazi finalizzata alla restituzione dell’essenza e dell’anima dei luoghi. La mostra è un percorso fra fotografia analogica, fotografia digitale, ibridi analogico-digitali, foto-collage, installazioni, video-arte, oggetti d’arte. Il percorso è stato studiato in funzione dei locali espositivi, situati al primo piano del Castello di Masnago.

In mostra anche il fotografo varesino Giacomo Vanetti, che presenta con Il Corpo e il Luogo Project la propria ricerca visiva, condotta con particolare attenzione al mezzo tecnico e ai materiali costitutivi. La ripetuta presenza delle sue opere lungo il percorso espositivo rappresenta la messa in dialogo nel linguaggio dell’arte tra Varese e altri luoghi, percorsi, vissuti.

I diciassette autori presentano quindi fotografie, video, installazioni accostate per far scaturire nell’osservatore, di volta in volta, un gioco di specchi, rimandi, analogie formali, concettuali ed espressive.

AUTORI IN MOSTRA:

Domenico Borrelli; Franco Borrelli; Fulvio Bortolozzo; Claudio Cravero

Giorgio Cutini; Dora Damiano; Beba Dandini; Olivier Durrande; 

Gianni Fioccardi; Silvia Fubini; Pierluigi Manzone; Paolo Minioni; Enrico Peyrot;

Nicolò Quirico; Paola Risoli; Giacomo Vanetti; Natale Zoppis.

Una mostra che vuole avvicinare pubblico e ricerca artistica contemporanea di qualità e prova a travalicare i confini del museo, creando un continuum con la città e la quotidianità. Lungo i due mesi di mostra il Castello di Masnago aprirà il proprio portone per un serie di appuntamenti collaterali, come l’incontro con Enrico Peyrot sul tema dell’architettare fotograficamente in ambienti antropici alpini, organizzato con la collaborazione dell’Ordine Architetti PPC di Varese. O, ancora, i laboratori d’artista in camera oscura tenuti da Giacomo Vanetti. Il clou sarà poi il finissage, venerdì 29 aprile, con la performance video-acustica di NITON, progetto di improvvisazione musicale elettronica.

Si ringraziano: Ordine Architetti PPC Provincia di Varese, Liceo Artistico Statale Frattini, Varesenews. Vini Rossetti, Sull’arte.

Orari mostra: 9.30-12.30 e 14.00-18.00 dal martedì alla domenica.

Chiuso il lunedì (aperto lunedì dell’Angelo), S. Pasqua, 1 maggio

BIGLIETTI

Intero: € 4,00

Ridotto: € 2,00 fino ai 25 anni, gruppi (almeno 10 persone), militari, convenzioni, Family Card, Gratuito: disabili, bambini fino ai 6 anni, insegnanti accompagnatori di scolaresche Cumulativo per tutti i Musei Civici: € 5,00 (valido tutto l’anno) Abbonamento Musei Lombardia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...